Hotel

Agriturismo

Bed and Breakfast

Camping

Country House

Case vacanze

Stabilimenti Balneari
<<< S P O N S O R >>>
 
:: LA STORIA ::

Stemma del Comune

Nome antico:

Patrono:
SANTA CATERINA – 25 NOVEMBRE

Altezza:
448 m.s.l.m.


Vista del Paese

Comunanza

Nel territorio di Comunanza sono stati rinvenuti in passato resti di terme romane. II paese, la cui pianta è triangolare, lambita su due lati da un gomito del fiume Aso, venne fondato dal popolo degli ascolani nella prima metà del Trecento, dopo la distruzione del castello di monte Passillo. Comunanza si diede propri statuti, pur restando legata a doppio filo alle vicende di Ascoli Piceno. Nel Cinquecento per quattro anni Comunanza fu dominata in via diretta dal legato della Marca. In essa nacque nel XVI secolo l'artista Sebastiano Ghezzi, il quale fu pittore, intagliatore ed architetto nel corso della sua carriera.

A Comunanza si può visitare la chiesa d Santa Caterina, con facciata ed interno ristrutturati nel 1823. Il campanile è in stile romanico e ha dovuto subire diversi interventi di restauro. All'interno della chiesa si trovano numerose opere a partire dagli stucchi del Paci datati XIX secolo. Inoltre si possono vedere un pulpito ligneo scolpito nel XV secolo ed un dipinto seicentesco di Giuseppe Ghezzi. A palazzo comunale è custodita un'altra tela di quest'artista locale. La chiesa di Santa Maria a Terme, dove vennero ritrovati i resti romani, è  caratterizzata da un portale con rilievi romanici (XII-XIII secolo). Esistono inoltre alcune colonne frammentarie romane.

 

 
 

 Inserisci la tua struttura - Disclaimer -

::::::::: Turismo Marche è un prodotto Find4You Find4You - Info: info@turismo-marche.com :::::::::