Hotel

Agriturismo

Bed and Breakfast

Camping

Country House

Case vacanze

Stabilimenti Balneari
<<< S P O N S O R >>>
 
:: LA STORIA ::

Stemma del Comune

Nome antico:

Patrono:
SAN BERNARDINO – 20 MAGGIO

Altezza:
886 m.s.l.m.


Montegallo

Comune dell'Appennino marchigiano sito nell'alta valle del torrente Fluvione (affluente del Tronto), di Montegallo esistono una particolareggiata citazione ed alcuni riferimenti che risalgono addirittura all'VIII secolo.
Nel 1039 Montegallo passò sotto la giurisdizione dell'Abbazia di Farfa. In epoca successiva fu infeudato ai possedimenti dei conti del Marchio, per finite, poi, sotto Ascoli. Subì una terribile devastazione ad opera delle milizie del vicino comune di Montelparo.
Durante la Repubblica Romana e nel 1860 i montegallesi si armarono per - combattere in difesa del governo pontificio.
Una scelta fortemente contrastata da buona parte (quella più colta) degli abitanti del paese.

L'antica chiesa di Santa Maria in Lapide, oggetto di numerose, successive modifiche, conserva quasi miracolosamente il prezioso presbiterio di antica fattura medievale. Nell'interno dell'edificio sacro sono custoditi un affresco del XIV secolo e un tabernacolo del XVI. Di discreto valore monumentale è la chiesa di San Bernardino a Balzo, costruita nel 1640. L'economia è prevalente­mente agricola, d'allevamento e artigianale (nei settori alimentare e del legno). In pieno sviluppo il turismo estivo. Patrono è San Bernardino (20 maggio). Le fiere cadono il 26 marzo, il 15 maggio, il 12 agosto e il 12 settembre.

 

Montegallo: veduta del paese

 
 

 Inserisci la tua struttura - Disclaimer -

::::::::: Turismo Marche è un prodotto Find4You Find4You - Info: info@turismo-marche.com :::::::::